dima
  • Dimmelo ammèil – Le risposte di Sconsy

    Nell’era di Internet anche Sconsolata usa i nuovi media per dialogare. I fan le inviano mail sincere e coinvolgenti in cui la interrogano su quesiti esistenziali: dalle loro domande emerge un profondo bisogno di essere ascoltati, di non essere lasciati soli nel confronto con un quotidiano sempre più difficile. Meno male che c’è Sconsy: le sue risposte affermano il valore di un dialogo che avvicina le persone, meno tecnologico e più «cardiologgico», dice lei, ossia attento al cuore. Nel suo linguaggio espressivo e personalissimo, che non rinnega le origini ma che si rinnova e si reinventa continuamente, l’autrice riflette sul nostro tempo con ironia, saggezza e profonda solidarietà per i suoi simili. Lasciando sempre ampio spazio a quel sorriso liberatorio cui Sconsy ci ha abituati. Antonio Vallardi Editore